Vai al contenuto

Inizia ufficialmente questo week-end la stagione del Cum Petere Valpellice, con due formazioni impegnate nella giornata di domenica. I primi a scendere in campo sono i giovani dell’under 17, in casa contro i campioni d’Italia della Pallamano Cassano. Sulla carta i grandi favoriti sono gli avversari, una squadra completa sotto tutti i punti di vista e tra le cui fila militano giocatori nel giro della nazionale e con presenze anche in serie A2 e A1. Sicuramente non è l’inizio ideale di campionato ma una partita di questo livello è importante per capire a che punto della preparazione si trovano i valligiani e quali sono i punti su cui lavorare di più. Inoltre si tratta di una grande occasione per fare esperienza contro giocatori superiori dal punto di vista fisico e tecnico. In casa Valpellice c’è tanta attesa di scendere in campo per questa sfida, i ragazzi sono consapevoli della difficoltà dell’impegno ma anche con tanta voglia di dimostrare il loro valore. Inizio gara, a Bibiana, alle ore 11. Nel pomeriggio, invece, i ragazzi della serie B affrontano in trasferta i lombardi della Pallamano Vigevano. Si tratta di una sfida che può nascondere alcune insidie. Gli avversari, infatti, sono una squadra esperta e composta da giocatori di grande esperienza. I ragazzi di coach Dell’Aquila, però, sono molto concentrati e vogliosi di scendere in campo. Hanno lavorato sodo in questi due mesi e vogliono portare a casa i primi due punti della stagione. L’obiettivo è quello di concludere il campionato nelle prime tre posizioni, quindi è fondamentale partire con una vittoria. Inizio gara, a Vigevano, alle ore 17.30.

La stagione è iniziata già da due mesi, tra allenamenti e amichevoli ma questa settimana ci sono i primi impegni ufficiali. Anche quest’anno siamo iscritti ai vari campionati regionali e interregionali con 3 formazioni. I senior parteciperanno al campionato di serie B Piemonte-Liguria-Lombardia. Le squadre che affronteranno sono: Cologne, Palazzolo, San Martino, Ferrarin Milano, Vigevano, Imperia e Città Giardino Torino. Il campionato prevede gare di andata e ritorno, al termine la prima squadra classificata avrà diritto alla promozione in serie A2. Si tratta di un girone molto equilibrato, dall’esito incerto, con 4/5 squadre che si contenderanno la vittoria finale. L’obiettivo per i valligiani è quello di concludere il campionato tra le prime 3 formazioni. Anche quest’anno la squadra sarà guidata da coach Dell’Aquila Nazario insieme all’aiuto di Piccione, così come nella passata stagione. Per quanto riguarda le giovanili, due sono le formazioni iscritte ai campionati agonistici: l’under 15 e l’under 17. I primi parteciperanno al campionato piemontese. La formula, come lo scorso anno, è quella dei concentramenti mensili, dove i ragazzi affronteranno i pari età della Pallamano Derthona, con due formazioni iscritte, e dell’Exes Pinerolo. La squadra valligiana sarà guidata in panchina da coach Ricca. Si tratta di un gruppo molto giovane e con tanti ragazzi alla loro prima esperienza di questo. L’obiettivo è sicuramente quello di crescere, di migliorare, di imparare e di divertirsi, senza pensare troppo alla classifica. L’under 17, invece, parteciperà al campionato interregionale Piemonte-Lombardia e affronterà altre 5 squadre: Derthona, Cologne, Palazzolo, Cassano e Eagles Milano. La formula del girone prevede gare di andata e ritorno, seguite da una successiva fase a orologio. I ragazzi del Valpellice saranno allenati da coach Dell’Aquila Pietro e il loro obiettivo è quello di crescere dal punto di vista tecnico-tattico e di fare esperienza, in vista di un futuro inserimento nella prima squadra. Per quanto riguarda il settore femminile, anche quest’anno la società non è riuscita a iscrivere nessuna formazione ai campionati agonistici, ma rimane un gruppo di ragazze che continua ad allenarsi in vista di amichevoli e tornei. Inoltre, una tesserata valligiana parteciperà al campionato u15 femminile Piemonte-Lombardia tra le fila dell’Exes Pinerolo. Infine, anche quest’anno la società prenderà parte al circuito dell’attività promozionale con le formazioni u11 e u13. Molti nuovi bambini sono arrivati quest’anno per provare a giocare a pallamano e divertirsi. Questo è il frutto del grande lavoro che i nostri tecnici svolgono all’interno delle scuole per promuovere la disciplina. A tal proposito è da ricordare come a giugno sono entrati a far parte dello staff tecnico 3 nuovi giovani allenatori (Bonnet, Gangemi e Varoli), che aiuteranno nell’attività giovanile.

Buon inizio di stagione a tutti i nostri tesserati!!!

 

Asd Cum Petere Valpellice – Pallamano Vigevano 45 – 25

Quinta vittoria consecutiva per i ragazzi della Prima Squadra del Cum Petere Valpellice, che hanno affrontato in casa la Pallamano Vigevano.
La partita comincia bene per i valligiani, che esprimono sin da subito una difesa aggressiva che mette in seria difficoltà i lombardi. Grazie ad importanti recuperi di palla e rapidi contropiedi il risultato si attesta nei primi minuti sul 5 a 1 per i padroni di casa.
Il Vigevano tenta però il recupero, e con due goal consecutivi riduce le distanze, portandosi sul 5 a 3.
Ma i piemontesi non intendono concedere spazio agli avversari, e rete dopo rete aumentano il distacco fino ad arrivare a +9 (18 a 9).
Gli ultimi minuti del primo tempo si fanno concitati, con qualche errore di troppo dei valligiani che consentono agli ospiti di realizzare un parziale di +2. Il primo tempo si chiude quindi con il risultato di 20 a 13.
I padroni di casa rientrano in campo nel secondo tempo decisi a far valere la loro maggiore esperienza. Senza dar tregua agli avversari in difesa, i ragazzi di Dell'Aquila riescono a sviluppare un attacco incisivo, portandosi prima della metà del secondo tempo sul +16 (34 a 18).
Gli avversari non riescono a reggere gli alti ritmi imposti dai valligiani e sono costretti ad arrendersi. Coach Dell’Aquila ha così la possibilità di effettuare una serie di cambi sperimentando nuove soluzioni tattiche.
La partita si conclude con il risultato importante di 45 a 25.
Queste le parole del mister a fine gara: “è stata una buona partita, seppur nel primo tempo, specie nel finale, siamo stati molto imprecisi in alcune occasioni, concedendo troppo spazio agli avversari. Forse pensavamo di avere il risultato in cassaforte e abbiamo sottovalutato l’avversario. Nel secondo tempo, invece, siamo riusciti ad essere maggiormente precisi nelle conclusioni, esprimendo al meglio il nostro gioco. Ora abbiamo due settimane di pausa per prepararci al meglio per la prossima partita, che ci vedrà impegnati contro un avversario certamente impegnativo”. Prossimo impegno, a San Donato Milanese, sabato 2 febbraio contro la Handball Ferrarin.

Asd Cum Petere Valpellice: Avondo (p), Frache (4), Franchino (1), Gangemi (6), Gino (p), Malan (9), Michelin Salomon (6), Piazza (1), Ribotta (1), Scibetta (3), Spadaro, Teruggi (p), Viggiano (7), Vergnano (5), Vogel (2), Vottero. All.: Dell’Aquila N.

 

Pallamano Vigevano: Angius (10), D'Amato (3), Di Palma, Elashmawi, Girotto (4), Kehnt (p), Monietto, Ricci (4), Roccotagliato (p), Suanna (3), Trivelloto (4). All.:Conforto N.